anteprima
Eventi
10/09/2018
CAMMINO a Medjugorje 10/14 settembre 2018

LA PARROCCHIA SAN MAURIZIO IN VEDANO OLONA PROPONE UN CAMMINO a Medjugorje  

10/14 settembre 2018

 

1° giorno - VEDANO OLONA/AQUILEIA

Ore 06.00, ritrovo dei Sigg. partecipanti nel luogo convenuto e partenza con pullman riservato per Aquileia. Prima che gli ultimi lembi della pianura veneta muoiano nella laguna, si alza la Basilica di Aquileia, maestosa e superba con i 73 metri dell’imponente campanile. L’abitato odierno è un modesto insediamento agricolo ma si conservano ancora oggi i resti di una delle maggiori città dell’Impero romano, porto nevralgico delle comunicazioni commerciali con il mercato danubiano. La Basilica, costruita nell’XI sec., in forme romaniche ampliando una chiesta preesistente (IX secolo) e sorta a sua volta su una basilica del V secolo e su un’aula paleocristiani del IV secolo con il tipico interno a tre navate, racconta l’immensa storia cristiana della regione e dell’antico impero romano. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio, proseguimento per il confine; arrivo in zona Fiume per la cena e il pernottamento.  

 

FIUME/ZARA/MEDJUGORJE

Prima colazione. partenza per Zara. Incontro con la guida e visita della città della Dalmata/Croata che si affaccia sul Mar Adriatico. Zara è la capitale storica della Dalmazia anche se oggigiorno Spalato la supera per numero di abitanti. Per secoli Zara fece parte della Repubblica di Venezia e fu una delle città più importanti della Repubblica: con il Trattato di Campoformio (1797) fu annessa all'Impero austriaco. Nel corso della seconda guerra mondiale fu gravemente colpita dai bombardamenti aerei e con il trattato di pace del 1947 fu ufficialmente annessa alla Jugoslavia. Dal 1991, dissoltasi la repubblica jugoslava, fa parte della Croazia ed è oggi il capoluogo della regione zaratina con sede universitaria e arcivescovile. Fino alla prima metà del XX secolo la popolazione di lingua e cultura italiana costituiva la maggioranza della popolazione ma la gran parte di loro abbandonò la città in seguito ai bombardamenti alleati durante la seconda guerra mondiale. Oggi è presente in città solo una piccola minoranza italofona riunita nella locale Comunità degli Italiani. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio partenza per Medjugorje. Arrivo, sistemazione in hotel: cena e pernottamento. In serata prima funzione nel Santuario.

 

MEDJUGORJE

Trattamento di  pensione completa. Intera giornata a disposizione per partecipare alle funzioni religiose all’interno e all’esterno dei Santuari. Celebrazione Eucaristica, recita del Santo Rosario; salita ai monti sacri che rendono ormai questa terra luogo di preghiera, pellegrinaggio, devozione tra i più visitati d’Europa.

 

MEDJUGORJE/MONSTAR

Pensione completa. Al mattino, proseguimento delle visite e della preghiera ai Santuari. Nel pomeriggio, escursione a Siroki Brijeg e visita al monastero dei Francescani, vera culla del cattolicesimo in Bosnia Erzegovina a ricordo dei confratelli martiri. Rientro nel tardo pomeriggio a Medjugorje.

 

MEDJUGORJE/VEDANO (km 1.045)

Prima colazione e partenza per il rientro in Italia Sosta al confine per il pranzo in ristorante. Cambio autista. Arrivo a Vedano Olona in serata. Fine dei servizi.

 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE (minimo 35 paganti) € 510,00.=

Supplemento camera singola euro 120,00

 

COMPRENDENTE: viaggio in pullman G.T. – pedaggi autostradali, parcheggi – tasse confine – vitto dal pranzo del primo giorno al pranzo dell’ultimo giorno (bevande incluse ¼ di vino, ½ min.)  sistemazione in hotel 4 stelle a Medjugorje, 3 stelle al primo gg – visita guidata a Medjugorje al 4° gg e ½ giornata a Zara – assistenza sanitaria, bagaglio e contro penali di annullamento viaggio per malattia.

 

LA QUOTA NON COMPRENDE: mance, ingressi, extra di carattere personale, facchinaggi  e tutto quanto non specificato alla voce “comprendente”.

 

PER PARTECIPARE AL VIAGGIO E’ INDISPENSABILE ESSERE IN POSSESSO DELLA CARTA DI IDENTITA’ VALIDA PER L’ESPATRIO CON UNA SCADENZA DI MESI SEI DALLA DATA DI PARTENZA E SENZA RINNOVO CON TIMBRO MANUALE POSTO SUL RETRO.

 

Le iscrizioni si ricevono in segreteria parrocchiale, compilando l’apposito modulo e versando il primo acconto di € 200,00 e fino ad esaurimento posti.

 

PERCHE’ ANDARE A MEDJUGORJE.

Medjugorje è un luogo speciale, privilegiato: è un luogo di Grazia. La maggior parte delle persone che qui arrivano per la prima volta non conoscono precisamente i motivi del loro viaggio (sentito dire, curiosità...); ma spesso a Medjugorje si va per rispondere anche inconsciamente ad una chiamata. Solo al ritorno si cominciano a capire le ragioni vere del viaggio. Si va con le ansie, le paure, le angosce che più o meno ci prendono tutti in questi tempi travagliati, si va con i problemi, le croci, le sofferenze materiali e morali che ci rendono la vita difficile, a volte insopportabile. I giorni che si vivono a Medjugorje sono giorni di preghiera intensa: le lunghe liturgie serali, le salite ai colli affrontate anche da chi è poco incline a camminare meditando la “Via Crucis” o pregando il S. Rosario; l’ascolto di testimonianze forti di chi in questo luogo ha ritrovato la fede, ha riscoperto il senso vero della vita. Spesso la giornata si conclude con l’Adorazione serale al SS Sacramento. Nonostante questa maratona spirituale le giornate a Medjugorje scorrono veloci, senza annoiarsi, anzi, si vive nel silenzio e nella preghiera.



Parrocchia S.Maurizio di Vedano Olona - email: vedanoolona@chiesadimilano.it

Calendario Eventi

Condividi via email

Indirizzo E-Mail


Codice di controllo

security code cambia
Per poter inviare la mail inserisci nel codice di controllo i caratteri visualizzati qui sopra
Invia mail
Logo